Il Signore onora ma anche avvilisce

Così è scritto: “…Poiché io onoro quelli che m’ onorano, e quelli che mi sprezzano saranno avviliti” (cfr. 1 Samuele 2:30). Dunque il Signore onora quelli che Lo onorano ma anche avvilisce chi Lo sprezza. Chi dunque Lo sprezza? Lo sprezza chi sprezza i Suoi comandamenti o precetti secondo che è scritto: “Perché questa è la volontà di Dio: che vi santifichiate, che v’ asteniate dalla fornicazione, che ciascun di voi sappia possedere il proprio corpo in santità ed onore, non dandosi a passioni di concupiscenza come fanno i pagani i quali non conoscono Iddio; e che nessuno soverchi il fratello né lo sfrutti negli affari; perché il Signore è un vendicatore in tutte queste cose, siccome anche v’ abbiamo innanzi detto e protestato. Poiché Iddio ci ha chiamati non a impurità, ma a santificazione. Chi dunque sprezza questi precetti, non sprezza un uomo, ma quell’ Iddio, il quale anche vi comunica il dono del suo Santo Spirito.” (1 Tessalonicesi 4:3-8). Il Signore quindi onora, certo, ma anche avvilisce. Nessuno dunque si illuda.

Gianni Mangiapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.