Nel medesimo giorno

La venuta del nostro Signore Gesù Cristo e il nostro adunamento con Lui avverranno nel medesimo giorno infatti così è scritto nella seconda epistola ai santi di Tessalonica: “Or, fratelli, circa la venuta del Signor nostro Gesù Cristo e il nostro adunamento con Lui, vi preghiamo di non lasciarvi così presto travolgere la mente, né turbare sia da ispirazioni, sia da discorsi, sia da qualche epistola data come nostra, quasi che il giorno del Signore fosse imminente” (cfr. 2 Tessalonicesi 2:1-2). La Scrittura afferma che questi due eventi meravigliosi ossia la venuta del Signore nostro Gesù Cristo e il nostro adunamento con Lui avverranno in un giorno unico e non in più giorni intervallati tra di loro da un lasso di tempo. La Scrittura parla di un giorno unico, il giorno del Signore. Così è scritto, così crediamo e così parliamo, per la grazia di Dio.

Gianni Mangiapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.