Due vie diverse che menano dopo la morte in due luoghi diversi

I Cristiani ossia i discepoli di Gesù che è chiamato Cristo sono sulla via che mena alla vita che è una via angusta ma che porta dopo la morte nel regno dei cieli ovvero in paradiso dove andranno a riposarsi dalle loro fatiche mentre coloro che sono senza Cristo e senza Dio nel mondo sono sulla via che mena in perdizione che è una via spaziosa che porta dopo la morte nell’ Ades dove saranno tormentati in un vero fuoco. Dunque esistono due vie diverse che menano dopo la morte in due luoghi diversi (cfr. Matteo 7:13-14). Se dunque tu che leggi ti trovi per la grazia di Dio sulla via che mena alla vita glorifica il Signore che ha avuto pietà di te e studiati di piacerGli in tutta la tua condotta osservando tutti i Suoi comandamenti e serbando la fede preziosa che hai ottenuto fino alla morte ma altresì se tu che leggi sei sulla via che mena alla perdizione ravvediti dai tuoi peccati e credi all’ Evangelo ossia credi che Cristo è morto per i nostri peccati, secondo le Scritture; che fu seppellito; che risuscitó il terzo giorno, secondo le Scritture e che poi apparve ai Suoi discepoli (cfr. 1 Corinzi 15:1-8). Ti avverto infatti che se ti rifiuterai di credere all’ Evangelo l’ ira di Dio resterà sopra di te e alla tua morte te ne andrai nell’ Ades dove sarai tormentato in un vero fuoco non attizzato dall’ uomo ma pur sempre un vero fuoco.

Gianni Mangiapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.