Il giusto deve vivere per fede

Il giusto, ossia colui che ha ottenuto per la grazia di Dio la giustificazione che dá vita per mezzo della fede nel Signore Gesù Cristo, deve vivere per fede secondo che è scritto: “Poiché voi avete bisogno di costanza, affinché, avendo fatta la volontà di Dio, otteniate quel che v’ è promesso. Perché: Ancora un brevissimo tempo, e colui che ha da venire verrà e non tarderà; ma il mio giusto vivrà per fede; e se si trae indietro, l’ anima mia non lo gradisce. Ma noi non siamo di quelli che si traggono indietro a loro perdizione, ma di quelli che hanno fede per salvar l’ anima” (Ebrei 10:36-39). E “…la fede è certezza di cose che si sperano, dimostrazione di cose che non si vedono” (cfr. Ebrei 11:1). Badiamo dunque a tutte le nostre vie fratelli.

Gianni Mangiapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.