L’ importanza della confutazione

Apollo, uomo eloquente e potente nelle Scritture, quando giunse in Acaia “… fu di grande aiuto a quelli che avevan creduto mediante la grazia; perché con gran vigore confutava pubblicamente i Giudei, dimostrando per le Scritture che Gesù è il Cristo” (cfr.Atti 18:27-28). Vedete dunque fratelli l’ importanza della confutazione, ossia della distruzione dei ragionamenti vani e perversa mediante le Sacre Scritture? Infatti è scritto che Apollo fu di grande aiuto ai santi dell’ Acaia in virtù proprio della sua confutazione pubblica dei Giudei. Nessuno dunque vi seduca con vani ragionamenti.

Gianni Mangiapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.