Io non annullo la grazia di Dio

Io non annullo la grazia di Dio poiché ritengo che l’ uomo è giustificato mediante la fede senza le opere della Legge (cfr. Romani 3:28) perché se la giustizia si otterrebbe per mezzo della Legge, Cristo sarebbe dunque morto inutilmente (cfr. Galati 3:21).

Gianni Mangiapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.