Imitatori del nostro caro fratello Paolo

La Scrittura ordina a tutti i santi (e dunque a tutti coloro che sono stati generati da Dio di Sua volontà mediante la parola di verità ossia l’ Evangelo) di imitare Paolo da Tarso (cfr. 1Corinzi 4: 16; 1 Corinzi 11:1; Filippesi 3:17) che, ricordo, era un imitatore di Cristo (1 Corinzi cfr. 11:1). Bisogna dunque essere imitatori del nostro caro fratello Paolo.

Gianni Mangiapia

La Massoneria procaccia la distruzione del Cristianesimo

La Massoneria è un’ istituzione satanica che si prefigge la distruzione del Cristianesimo. Le Chiese dunque non debbono avere nulla a che fare con la Massoneria, nulla, ma debbono altresì avvertire i santi e metterli in guardia da questa istituzione che, lo ripeto, procaccia la distruzione del Cristianesimo.

Gianni Mangiapia